Revisione iter online

2012-01-16

Iter online è stato aggiornato e potenziato. Ecco le novità:

  • nuova “Ricerca indirizzi per parola chiave” in base alle “parole della scuola”, ovvero alle parole che definiscono gli indirizzi di studio e il loro profilo;
  • nuova “Ricerca indirizzi per ambiti professionali” ove ad ogni professione, definita in base alla casistica ISTAT,  sono abbinati i percorsi di studio pertinenti, ma anche una descrizione del profilo professionale con il numero di assunzioni previste nell’anno 2011, in valore assoluto e in valore percentuale;
  • il settore “Documentazione” è stato totalmente rivisto ed è dotato di un motore di ricerca interno alla sezione che permette una più agevole individuazione del documento e delle informazioni ricercate; la documentazione sarà progressivamente sempre più ampliata in modo da fornire un valido strumento di conoscenza, con, al suo interno, tutte le novità;
  • i “Consigli per l’orientamento” sono stati integrati con tre documenti:
    • Il riordino degli indirizzi di studio” che in modo schematico presenta le novità del riordino degli indirizzi della scuola secondaria di II grado, ormai giunto, con l’a.s. 2012/13, al terzo anno di attuazione;
    • Un po’ di dati dal mondo della scuola” che fotografa la situazione della scolarità nella provincia di Milano con dati sulla scolarità e sugli esiti scolastici nei singoli indirizzi;
    • Un po’ di dati dal mondo del lavoro” che fornisce dati sulla richiesta occupazionale di giovani qualificati, diplomati, laureati da parte del mondo del lavoro, per ogni settore economico dettagliato; i dati riportati nei grafici si riferiscono sia all’intera nazione Italia, sia alla regione Lombardia e sono distinti anche in base alla difficoltà di reperimento nel settore;
  • sono stati inseriti, oltre ai percorsi “serali”, quelli per “disabili”;
  • le “curvature” ai profili ministeriali, progettate in autonomia dalle singole istituzioni scolastiche, sono state tutte inserite se ci è pervenuta la documentazione ufficiale e completa; per rendere immediatamente comprensibili e visibili le modifiche al curriculum originario, nello schema del quadro orario sono riportate, in un settore specifico, le materie aggiunte o che hanno subito modifiche con indicata la quantità di ore di lezione potenziate o ridotte (segno ”+” o segno “-” che precede il numero);
  • i dati del numero degli studenti di ogni istituzione scolastica sono relativi all’a.s. 2011/12, così come comunicati direttamente dagli Istituti scolastici stessi;

Ulteriori aggiornamenti dell’offerta formativa verranno integrati  nei prossimi giorni, man mano che ci perverranno dalle istituzioni scolastiche, che sono state tutte invitate a fornire le informazioni ufficiali necessarie alla esauriente definizione delle “curvature” sui profili ministeriali, progettate in autonomia.