Operatore del mare e delle acque interne

certificazione:Qualifica professionale di Operatore del mare e delle acque interne
3 anni

Profilo regionale

L'operatore del mare e delle acque interne interviene nel processo della navigazione e della pesca, prendendosi cura dell'imbarcazione e dell'apparato motore, svolgendo le operazioni di cattura e raccolta del pesce ed eseguendo attività di prima preparazione del prodotto per la vendita. Al termine del corso sarà in grado di:

  • conoscere e pianificare le operazioni di pesca, acquacoltura e assistenza a bordo nella navigazione;
  • utilizzare macchinari, strumenti e utensili per la pesca e l'allevamento ittico;
  • curare le attività di manutenzione ordinaria degli impianti e attrezzature;
  • curare la pulizia e l'igiene della persona e dell'ambiente di lavoro nel rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza;
  • assistere il personale specializzato nelle operazioni di ormeggio, disormeggio, approdo e nella conduzione dell'apparato motore durante la navigazione;
  • eseguire le operazioni di pesca, utilizzando le tecniche adatte alle diverse caratteristiche dei prodotti;
  • realizzare il primo confezionamento del prodotto ittico;
  • coadiuvare la gestione, il controllo e la pulizia degli impianti e delle attrezzature presenti all'interno dell'allevamento;
  • occuparsi dell'alimentazione dei pesci allevati.

Sbocchi professionali
L'operatore del mare e delle acque interne potrà lavorare in aziende e cooperative ittiche, in aziende specializzate nel trasporto marittimo e costiero di merci e passeggeri e in aziende agricole che si occupano dei diversi tipi di allevamento ittico. Dopo aver fatto esperienza ed aver raggiunto una certa autonomia, potrà ricoprire ruoli di maggiore responsabilità/specializzazione operativa.
Offerta attualmente non presente nel territorio della provincia di Milano

Scuole Statali Scuole Paritarie Centri di Formazione Professionale